Lee Young Ae (Lady Vendetta) torna al cinema dopo 13 anni di assenza

Lee Young Ae è lady vendetta

Tutti ce la ricordiamo in Lady Vendetta (2005) di Park Chan-wook. Una delle performance femminili più potenti e penetranti di tutto il cinema coreano e del cinema internazionale d’inizio Terzo Millennio. A 13 anni da quel film, Lee Young Ae torna a recitare in un film.

L’attrice, oggi 47enne, ma con all’attivo solo due film e due serie tv, sarà protagonista di Find Me, film d’esordio di Kim Seung Woo. Vestirà i panni di una madre coraggiosa che dovrà cercare il figlio disabile scomparso. La produzione sta ora ultimando il casting, poi nei prossimi mesi cominceranno le riprese.

La popolarità di Lee Young Ae, nonostante una risicata filmografia, è molto alta non solo per aver interpretato Lee Geum-ja in Lady Vendetta di Park Chan-wook, ruolo che le è valso premi come migliore attrice ai Blue Dragon Film Awards del 2005 e ai Baeksang Art Awards del 2006, ma anche per la sua performance nel popolare drama coreano Dae Jang-geum.

In merito al suo ritorno al cinema in Find Me, come riporta scritto soompi.com (sito in inglese di cultura pop coreana), i suoi portavoce hanno dichiarato che quando Lee Young Ae ha ricevuto la sceneggiatura, è rimasta colpita dalla storia forte e affascinante e da un personaggio che mostra l’istinto materno in modo tridimensionale. Ha quindi incontrato il regista Kim Seung Woo e, come madre di due figli (due gemelli, un maschio e una femmina, nati nel febbraio 2011), ha parlato con lui dei sentimenti che prova un genitore e ha espresso tutto il suo interesse per il film.

Insomma, dopo essere tornata a recitare solo lo scorso anno, dopo una lunga pausa, nel drama Saimdang, Light’s Diary, Lee Young Ae adesso è di nuovo pronta per il grande pubblico cinematografico e per un film di cui, inevitabilmente, vista la sua presenza, si fa già un gran parlare.

Lee Young Ae (Lady Vendetta) torna al cinema dopo 13 anni di assenza ultima modifica: 2018-02-26T19:11:07+00:00 da Tommaso Tronconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.